Vellutata di cavolfiore e porro


Oggi ho voglia di parlarvi di una vellutata a base di cavolfiore, un ortaggio che non dovrebbe mai mancare sulle nostre tavole per le sue innumerevole buone qualità.

Difatti il cavolfiore, e tutta la famiglia dei cavoli in generale, è un alimento prezioso per i suoi principi nutritivi: ad esempio potassio, calcio, fosforo, ferro, acido folico e vitamina C.

I cavolfiore contengono inoltre principi attivi anticancro (soprattuto nei confronti del cancro al colon e prostata), antibatterici, antinfiammatori, antiossidanti, antiscorbuto. Sono depurativi, rimineralizzanti e favoriscono la rigenerazione dei tessuti.


La vellutata che oggi vi presento contiene, oltre al cavolfiore, porro e patate. Io l'ho accompagnata con del riso rosso Ermes, una varietà di riso integrale di colore rosso, dal granello allungato e croccante, che ho cotto col metodo "per assorbimento".



Ingredienti - Dosi per 4 persone


  • 600 gr di cavolfiore tagliato in piccole cimette

  • 100 gr di porro

  • 200 gr di patate

  • 0,8 litro di brodo vegetale

  • olio extra vergine di oliva q.b.

  • sale q.b.

  • paprika affumicata q.b.

  • 2 tazzine da caffè di riso rosso Ermes



Preparazione


Dapprima ho lavato e tagliato a piccole cimette il cavolfiore.

Ho mondato e tagliato il porro a metà e poi a piccole rondelle.

Infine, ho lavato e pelato le patate, e le ho tagliate a piccoli pezzetti.


Ho messo il brodo vegetale a scaldare, portandolo pian piano a bollore.


Ho poi messo in una casseruola un cucchiaio di olio. Quando l’olio era caldo, ho aggiunto il porro e l’ho fatta stufare pian piano, aggiungendo acqua se necessaria.


Una volta che il porro è diventato morbido ho aggiunto le patate e il cavolfiore. Ho mescolato ed ho lasciato insaporire per un paio di minuti.

A questo punto ho aggiunto il brodo e ho portato a cottura facendo sobbollire a fuoco debole per circa 30 minuti.


Alla fine della cottura ho salato secondo il mio gusto ed ho frullare con il minipimer a immersione.

Ho poi servito la vellutata accompagnandola un paio di cucchiai di riso rosso Ermes (che ho fatto cuocere per assorbimento in un volume di acqua che fosse il doppio di quello del riso) e con della paprika affumicata.


Questa vellutata è ottima anche accompagnata da altre spezie (ad esempio con la curcuma ed il pepe nero) e da semi oleaginosi (sesamo nero, girasole, di zucca).


A questo punto vi ho detto tutto e non mi resta che augurarvi buon appetito!



#panpagni #federica #ricetta #salato #primo #vellutata #vegetariano #glutenfree #vegan #vitaminaC #cavolfiore #porro #risorossoermes

RECENT POSTS