Penne SENZA GLUTINE con crema di asparagi


Purtroppo ai miei bambini gli asparagi non piacciono molto e se li propongo loro come semplice contorno spesso li rifiutano.

Allora mi sono ingegnata: ho creato una crema di asparagi e robiola; il suo colore giallo-verde brillante li ha conquistati! Anzi hanno fatto incetta di punte dai piatti di papà e mamma.

Che sia la svolta al mangiarli volentieri anche come contorno?


Peraltro, gli asparagi hanno molte buone qualità: sono davvero poco calorici (si calcolano circa 25 calorie per 100 grammi), mentre hanno molta fibra, vitamina C (in un etto ce ne sono 25 mg, il che equivale a circa un terzo del fabbisogno di una persona adulta), carotenoidi (i precursori della vitamina A, che ha un'azione antiossidante e protettiva della pelle e delle mucose e stimola l'azione del fegato), vitamina B e sali minerali, tra i quali calcio, fosforo e potassio: mangiando 100 grammi di asparagi si assume circa il 75% della quantità quoidiana necessaria di acido folico, sostanza molto importante per la moltiplicazione delle cellule dell'organismo e per la sintesi di nuove proteine. Sono inoltre depurativi e diuretici.


Quindi, perché non farne una bella mangiata?



Ingredienti - Dosi per 4 persone


  • 280 gr di di penne rigate senza glutine Barilla

  • 1 mazzetto di asparagi (circa 500 gr)

  • 100 gr robiola Osella

  • 1 scalogna

  • 3 rametti di timo

  • 2 rametti di origano

  • 1/2 bicchiere di vino bianco

  • olio extra vergine di oliva q.b.

  • sale fino e grosso q.b.

  • latte q.b.



Preparazione


Dapprima ho lavato gli asparagi e li ho privati della parte inferiore del gambo, quella che in genere resta più coriacea, poi li ho tagliati a tocchetti, preservando le punte.

Ho affettato gli scalogni e li ho tritati al coltello.


Ho poi messo in una padella un cucchiaio di olio. Una volta caldo, ho aggiunto le erbe aromatiche e lo scalogno e ho fatto dorare.


Una volta che lo scalogno è diventato morbido e dorato, ho aggiunto i tocchetti di gambi di asparago (lasciando da parte le punte che necessitano di una cottura più breve e che userò come guarnizione), ho sfumato col vino bianco e ho portato a cottura.


Una volta cotti i gambi degli asparagi, li ho messi a raffreddare su un piatto; nella medesima padella ho cotto le punte solo per 3-4 minuti e poi li messi in un secondo piatto a raffreddare.


Una volta che i tocchetti di gambi si sono freddati li ho messi, insieme allo scalogno, in un mixer e ho tritato fino alla consistenza di una crema grossolana.


In una padella ho messo un poco di latte, gli asparagi frullati, sale fino e la robiola ed ho mescolato con un cucchiaio per omogeneizzare fino ad ottenere una crema.


A questo punto in una pentola ho messo a scaldare l'acqua; una volta raggiunto il bollore ho salato con sale grosso e aggiunto anche un goccio di olio per non fare attaccare le penne tra loro. Quando il bollore è stato ripreso ho versato la pasta, cotto per 8-9 minuti e scolato.


Successivamente ho aggiunto la pasta alla crema di asparagi e fatto saltare un poco in padella....delicatamente perché questa pasta rischia di rompersi.


Ho impiantato e decorato con le punte di asparago che avevo tenuto da parte.


Cosa aggiungere?


Ah, sì! Buon appetito!

#panpagni #federica #ricetta #salato #primo #glutenfree #senzaglutine #penne #pasta #asparagi #cremadiasparagi #robiola

RECENT POSTS

pan&pagni P.iva 03151930967